La calda stagione è quasi arrivata alla sua conclusione. Molti di noi sono stati spesso al mare o in montagna, chi addirittura al lago o comunque su una calda spiaggia insieme ai propri cellulari, ormai indispensabili anche per programmare i propri piani estivi. Vediamo oggi come pulier lo smartphone e la fotocamera dalla sabbia delle nostre amate spiaggie italiane.

I nostri cellulari sono certificati come resistenti sia ad acqua che a polvere. Questa certificazione avviene a vari livelli. La protezione da schizzi di acqua (IPX5), da polvere e acqua (IP67) e la più completa che scherma da sabbia, polvere e acqua (IP68). Nonostante queste certificazioni però è essenziale dopo aver trascorso una giornata sulla spiaggia fare attenzione alla pulizia del nostro dispositivo.

La parte che sicuramente si sporca di più è la fotocamera. Capita a tutti di provare a scattare una fotografia e avee un’immagine sfocata, sporca e poco chiara. Non si tratta per forza di un guasto interno allo smartphone, può essere semplicemente sporcizia.

La pulizia va effettuata soprattutto se trascorriamo una giornata al mare, al lago o in montagna, il cellulare smartphone va pulito con molta attenzione.

Vediamo quindi come pulire lo smartphone e la fotocamera dalla sabbia.

Come pulire la fotocamera

Ecco quindi dei rapidi consigli per pulire in maniera corretta lo smartphone la fotocamera.

  1. Pulire la lente con pennellino: questo è sicuramente lo strumento migliore per pulire la lente della qfotocamera è il pennellino con punta arrotondata. Infatti essendo abbastanza sottile, riesce a spolverare in profondità. Molti e molte utilizzano anche i pennelli da trucco, anche con questi si possono ottenere risultati interessanti.
  2. Pulire la lente con un panno in microfibra: in grado di catturare ogni granello di polvere, elimina il grasso delle impronte e non lascia residui. Utilizzando il classico angolo di una maglietta in cotone non otterremo gli stessi risultati perché rimarrebbero dei micro residui di fibra Il che renderebbe poi le foto ancora più sporche.
  3. Pulire la fotocamera con le salviette per occhiali: i prodotti per la pulizia delle lente degli occhiali sono sempre utili anche per la fotocamera del nostro smartphone.

Come pulire lo smartphone dalla sabbia

  • Primo passo, togliere la cover protettiva per poter procedere con facilità alla rimozione della sabbia.
  • Pulire lo smartphone con un compressore adatto, questo soffia aria in modo potente abbastanaz da spazzare via i granelli di sabbia.
  • Pulire lo smartphone con un asciugacapelli impostato alla massima velocità con aria fredda. Questo metodo richiede un po’ di tempo in più e un po’ di pazienza
  • Lavare lo smartphoe con delle salviettine umide, ottime ancora una volta quelle usate per pulire le lenti degli occhiali da vista.
  • Ancora una volta, il panno in microfibra inumidito potrebbe essere una validissima alternativa

Lascia un commento condividi se l’articolo ti è stato utile e seguici su tutti i nostri Social per non perderti i prossimi

Se l’articolo ti è piaciuto continua a sfogliare il nostro Blog e guarda l’ultimo articolo: come collegare cellulare e tv

Articoli Consigliati

Leave a Comment:

×